Passa ai contenuti principali

In primo piano

La riforma dello sport, i nuovi obblighi per le società e associazioni sportive e le linee guida di categoria.

Premessa A poche settimane dall’entrata dello sport in Costituzione, con l’approvazione all’unanimità dell’art. 33, si fa sempre più conc reta  la presa di coscienza del ruolo che l’attività  motoria  può rivestire per la società e per l’individuo.  Ruolo che si ripercuote, a cascata e dal basso, anche sulle società e associazioni sportive, dilettantistiche e non, di cui si era già fatta caricola c.d. riforma dello sport, entrata in vigore il 1 luglio 2023. Un intervento quindi a tutto tondo per il mondo dello sport che, tuttavia, pone l’accento sul tema della  compliance  e della normazione secondaria, in particolare  in relazione all’adozione di un  Codice Etico per gli enti che operano nel mondo dello sport a più livelli e dei Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo (D.lgs. 231/2001). La riforma dell’art. 33: lo sport entra nella Costituzione Italiana.  Il  20 settembre 2023 è già passato alla storia come la data in cui si è modificato all’unanimità l’art. 33 della Costituzi

la nostra Mission



Impresa & Diritto nasce da un’idea e da un progetto diventato comune. 

La squadra di professionisti e consulenti di impresa si occupa di fornire una finestra sulle principali questioni che interessano l’attività di impresa, secondo la lente trasversale della compliance. 

I principali settori, sebbene non i soli, in cui si articola questa attività sono il diritto penale di impresa (D.lgs. 231/01) e il GDPR (Regolamento per la Protezione dei Dati Personali 2016/679).

Lo scopo comune del gruppo di lavoro di Impresa & Diritto è quello di creare un luogo di confronto e di studio sulle problematiche relative all'applicazione delle normative fondate sulla logica del risk approach al fine di immaginare strategie di approccio all'evolversi normativo.

Il gruppo di lavoro intende pertanto promuovere: 
  • la diffusione, attraverso la pubblicazione sul sito internet, di contenuti inerenti la compliance di settore
  • l’organizzazione di specifici momenti di formazione;
  • la consulenza per le realtà aziendali radicate sul territorio.

La logica della comunione di intenti è la marcia in più di questo team: questo perché, in un mondo del lavoro sempre più spersonalizzato, crediamo fermamente che, prima dei professionisti, ci sono le persone.

Commenti

Post più popolari