Passa ai contenuti principali

In primo piano

SICUREZZA SUL LAVORO: IL RUOLO DELL’ORGANISMO DI VIGILANZA

   Introduzione  Il tema della sicurezza sul lavoro e, in particolare della prevenzione degli infortuni, è un argomento di grande rilevanza e attualità.  Per sicurezza sul lavoro si intende l’insieme di misure, provvedimenti, valutazioni e monitoraggi che è necessario mettere in atto per tutelare la salute e l’integrità dei lavoratori, dei collaboratori esterni e di chiunque si trovi occasionalmente all’interno dei luoghi di lavoro per proteggerli dai rischi presenti. L’art. 9 della L. 123/2007 ha introdotto nel catalogo dei reati-presupposto previsti dal D.lgs. 231/2001 il reato di «omicidio colposo e lesioni colpose gravi o gravissime, commessi con violazione delle norme antinfortunistiche e sulla tutela dell’igiene e della salute sul lavoro» (art. 25-septies del D.Lgs. 231/2001). La sicurezza sul lavoro rappresenta, dunque, un aspetto fondamentale per la corretta gestione aziendale ed in quanto tale risulta essere strettamente connessa con l’attività dell’Organismo di Vigilanza. L’a

Roberta Marciano, Avvocato CivilistaVVOCATO CIVILISTA

Nel 2018 consegue la laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università LUISS Guido Carli di Roma, discutendo una tesi in diritto privato sulla privatizzazione delle fondazioni lirico-sinfoniche e sul problema della stabilizzazione dei contratti a termine.

Nello stesso anno frequenta presso il medesimo ateneo il Master di II livello in Diritto penale d’impresa discutendo una tesi sulla normativa antiriciclaggio.

Nel novembre 2020 consegue l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

Attualmente presta consulenza giudiziale e stragiudiziale in diritto civile, diritto del lavoro e contrattualistica d’impresa.




Commenti